whatsapp-aggiornamento-fake-news-android-smartphone

Si tratta di un problema che va avanti da molto tempo e a cui Whatsapp non riesce a trovare una valida soluzione. Di che cosa si tratta? Di alcuni messaggi, che inviati su Whatsapp rischiano di mandare in blocco l’applicazione o l’intero telefono. Inoltre, non è sempre facile sbloccare la situazione, ed è proprio questo che rende tale problematica così grave.

 

La segnalazione del problema

La segnalazione è arrivata da WaBetaInfo, che ha inoltrato la segnalazione di un utente brasiliano che si è ritrovato in questa situazione. Il fenomeno, come si può constatare da altre segnalazioni però, non è confinato solo al Sud America, ma è esteso a tutto il mondo. Il problema nasce nel momento in cui vengono inviati delle combinazioni di caratteri che non riescono ad essere letti e processati dall’applicazione. Quindi, la mancata capacità di lettura di queste serie di caratteri causa il blocco dell’applicazione e poi addirittura quello dello smartphone.

Al momento non esistono soluzioni comprovate in grado di risolvere il problema e in grado di sbloccare il dispositivo per tornare a farlo funzionare.

 

Ecco il messaggio incriminato

Si tratta di una serie di messaggi di un gruppo di contatti con all’interno una serie di caratteri strani e particolari. Per questioni di sicurezza non riportiamo qui la serie di caratteri, evitando così che il fenomeno si diffonda ulteriormente all’interno della comunità social.

Non è la prima volta che si riscontra una simile problematica. Infatti, l’iPhone in passato poteva essere bloccato con l’invio di un particolare carattere indiano che non veniva processato dallo smartphone. All’epoca Apple aveva prontamente rilasciato una patch per risolvere la problematica, cosa che Whatsapp evidentemente non riesce ancora a gestire.

 

L’unica soluzione conosciuta

Attualmente, l’unico fix conosciuto per risolvere il problema e sbloccare lo smartphone è di accedere alla versione desktop di Whatsapp, Whatsapp Web, e cancellare manualmente il messaggio che provoca il blocco. In questo modo verrà eliminato anche dalla versione mobile dell’app e lo smartphone dovrebbe tornare a funzionare.