android-smartphone-malware-xhelper

Non c’è una bella novità in queste ultime settimane per tutti i possessori di uno smartphone Android. Chi possiede un dispositivo con il sistema operativo del robottino verde deve fare particolarmente attenzione a non attivare un malware davvero pericoloso.

Smartphone Android, attenti al malware che ruba credito residuo

Alla nuova minaccia per gli smartphone Android è stata attribuita un nome davvero emblematico: Joker. Il file pericoloso non è del tutto inedito, ma già in passato ha prodotto numerose vittime. Il malware si diffonde con particolare semplicità di device in device attraverso il Google Play Store.

Ma quale è la vera insidia prodotta dal malware Joker? Una volta addentrato nel sistema dello smartphone, il virus riesce ad attivare in maniera automatica alcuni servizi a pagamento che in pochi secondi a loro volta prosciugano tutto il credito residuo. A segnalare la criticità ci sono clienti di TIM, Vodafone, WindTre e di altri gestori attivi nel nostro paese.

La diffusione di Joker è un altro dei punti da approfondire. Il file malvagio, infatti, allo stato attuale è presente in oltre dieci app dello store Android. Il virus inoltre, almeno da quanto emerso sino ad ora, riesce a superare anche il filtro di garanzia prodotto dal servizio Google Play Protect.

Per una garanzia di sicurezza, tutto è nelle mani degli utenti. I possessori di smartphone Android devono effettuare download solo di app davvero affidabili e solo di servizi disponibili su Google Play Store. Al tempo stesso, laddove dovessero esserci problemi per il credito residuo si reputa necessario comunicare con i servizi d’assistenza degli operatori.