Google privacyGoogle si dimostra ancora una volta attento alla privacy dei suoi utenti e al fine di rendere la loro esperienza online maggiormente affidabile introduce nuovi strumenti che mirano a gestire in maniera ottimale i loro dati garantendo la totale trasparenza delle inserzioni pubblicitarie.

Google intensifica la privacy degli utenti: nuovi strumenti migliorano il rapporto con le inserzioni pubblicitarie!

 

Il colosso di Mountain View ormai da tempo offre a tutti i suoi utenti la possibilità di sfruttare la funzione Who this ad” per conoscere i dettagli riguardanti l’utilizzo dei loro dati sensibili; e i criteri secondo i quali determinate inserzioni pubblicitarie sono proposte durante la navigazione. Tale funzione di recente è stata introdotta anche alle Smart TV ma questo non è l’unico provvedimento intrapreso da Google.

Il colosso, al fine di apportare una miglioria non indifferente, ha annunciato infatti di voler introdurre una nuova funzione denominata About this ad”. Si tratta sostanzialmente di una versione evoluta della funzione già presente. Attraverso questa tutti gli utenti avranno modo di conoscere il nome certificato dell’inserzionista da cui proviene l’eventuale annuncio pubblicitario apparso durante la navigazione.

Nei prossimi mesi, inoltre, gli utenti avranno a disposizione anche un altro strumento. Il colosso darà modo di conoscere in maniera dettagliata tutte le informazioni riguardanti gli annunci pubblicitari e le varie società coinvolte attraverso Ads Transparency Spotlight.

Lo scopo del colosso è quello di assicurare agli utenti la privacy dovuta; e di ostacolare ogni mezzo miri a ledere la loro sicurezza appropriandosi, ad esempio, di informazioni sensibili senza averne richiesto il consenso.