Google, Google Home, smart, speaker, assistant,

Sembra tutto pronto per il lancio della nuova generazione di Google Home. Lo smart speaker di Mountain View avrà presto un successore che cambierà radicalmente il design. Ma procediamo con ordine.

Grazie ad alcuni rumor trapelati in questi giorni, il device sarà caratterizzato da nome in codice GXCA6. Questa sigla è apparsa nei documenti ufficiali della FCC e si tratta di uno degli ultimi passaggi prima della commercializzazione.

Il lancio di questa nuova generazione di Google Home tratta del primo grande upgrade da quando lo smart speaker è stato annunciato. Ormai sono passati quattro anni e nel frattempo sono cambiate molte cose. La nuova generazione di Google Home Mini è passata sotto il brand Nest e di conseguenza possiamo aspettarci una sorte simile anche per questo device.

Secondo un nuovo report, la prima particolarità che salta all’occhio è il design. Google ha ridisegnato completamente lo smart speaker donandogli forme più arrotondate. Ora non è più presente il doppio rivestimento in plastica e in simil-tessuto, ma un unico rivestimento continuo.

Google Home è pronto a rinnovarsi totalmente

A giudicare dalle immagini, il device sembra più grande rispetto al predecessore ma più snello. Stando al righello posto vicino al Google Home, l’altezza è di 220mm. Si tratta di un valore decisamente più alto della prima generazione che misura 143mm e soprattutto più alto anche di Home Max che arriva a 200mm.

Ne consegue che Google potrebbe aver implementato un sistema audio molto più performante all’interno con casse più grandi. Inoltre, anche la qualità del WiFi sarà sicuramente implementata così come il Bluetooth. Sul retro si nota la porta proprietaria per la ricarica invece di una classica porta USB e lo switch per disabilitare il microfono.

Inoltre, grazie all’utente Twitter Mishaal Rahman possiamo scoprire molti più dettagli sul Google Home. La foto rappresenta il form factor definitivo e il video è un teaser che anticipa il lancio. Non resta che attendere maggiori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.