gmail-meet-google-android-ios-integrazione-download-gratis

Google ha reso gratuito il suo servizio premium di videoconferenza Meet il mese scorso e ora la società ha annunciato che porterà Meet all’app Gmail per iOS e Android. Google Meet offre molte delle funzionalità che hanno reso Zoom così popolare nelle ultime settimane, tra cui videoconferenze per un massimo di 100 partecipanti, la possibilità di pianificare riunioni e funzionalità di condivisione dello schermo.

Nelle prossime settimane, l’integrazione con l’app Gmail apparirà sotto forma di una nuova scheda Meet, che può essere utilizzato per visualizzare le prossime riunioni programmate in Google Calendar e unirti facilmente a loro con un tocco.

Google Meet ora disponibile direttamente in Gmail

La nuova scheda include anche un pulsante “Nuova riunione” che consente agli utenti di avviare una nuova riunione o generare un collegamento alla riunione da condividere o pianificare in Calendario. Inoltre, gli utenti possono toccare l’opzione “Partecipa con un codice” se hanno ricevuto un collegamento alla riunione.

Se un utente Gmail non ha interesse per Google Meet, può disabilitare la scheda Meet accedendo alle Impostazioni tramite il menu Hamburger nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Tocca l’account preferito, scorri verso il basso e disattiva l’interruttore accanto a Meet.

Con l’integrazione di Meet in Gmail, appaiono giganteschi pulsanti blu all’interno delle nuove voci di Google Calendar. Questa nuova integrazione mobile è l’ultimo tentativo di confrontarsi con Zoom, l’app di videoconferenza che è cresciuta in popolarità durante la pandemia. Sia Google che Microsoft hanno inseguito il successo di Zoom, con nuove funzionalità e servizi gratuiti volti a conquistare gli utenti di Zoom.