radiazioni-smartphone

L’utilizzo prolungato degli smartphone e dei cellulari può provocare seri danni alla nostra salute. Questi dispositivi, infatti, trasmettono delle radiazioni e radiofrequenze che possono avere diverse conseguenze anche gravi. Secondo l’opinione di molti, infatti, le radiazioni causate dagli smartphone sono addirittura correlate all’insorgere di tumori cerebrali, anche se la comunità scientifica non si è ancora espressa definitivamente in merito a causa dell’assenza di prove evidenti. In ogni caso, la maggior parte degli esperti consiglia di ridurre al minimo l’utilizzo di questi dispositivi.

 

Ecco alcuni consigli per ridurre l’esposizione alle radiazioni degli smartphone

Nonostante non esistano prove certe della correlazione tra tumori cerebrali e utilizzo eccessivo degli smartphone, diversi paesi hanno avviato alcuni progetti. Il Belgio, ad esempio, ha avviato una campagna preventiva che vieta l’utilizzo di questi dispositivi ai bambini in modo da tenere sotto controllo la loro salute e in modo di prevenire conseguenze negative legate alle radiazioni dei cellulari.

Ma allora cosa bisogna fare per evitare al meglio queste radiazioni, dato che ad oggi è pressoché impossibile non utilizzare lo smartphone?

  • Nel caso in cui abbiate la necessità di effettuare una chiamata col proprio smartphone, è opportuno utilizzare gli auricolari. Nello specifico, è consigliato utilizzare auricolari con cavo e non wireless, in quanto solo così è possibile ridurre l’esposizione alle radiazioni (in assenza di auricolari, è consigliato optare per il vivavoce).
  • Se per un periodo di tempo non avete necessità di utilizzare il proprio dispositivo (per motivi di studio, di lavoro, ecc) è opportuno spegnerlo o inserire la modalità aereo.
  • Evitate di effettuare chiamate laddove c’è poca rete. Le chiamate effettuate in queste situazioni, infatti, comportano un incremento delle radiazioni emanate dagli smartphone.
  • È vivamente consigliato di non far utilizzare lo smartphone ai bambini, neanche in caso di stretta necessità. Oltre che essere una pessima abitudine, infatti, l’esposizione alle radiazioni può essere ancora più pericolosa sui bambini.
  • Evitate di utilizzare il vostro smartphone come una sveglia. La vicinanza costante dello smartphone poggiato sul vostro comodino anche durante le ore di riposo, infatti, non fa che aumentare il rischio di avere effetti negativi dovuti alle radiazioni.
  • Durante la guida, evitate vivamente di utilizzare lo smartphone per effettuare chiamate o per mandare SMS e messaggi. In caso di necessità estrema di effettuare una chiamata, utilizzate gli auricolari.