blank

Si chiama Paralives ed è un nuovo simulatore di vita per PC Windows e Mac. Il titolo, ancora in fase di sviluppo, offrirà al giocatore la possibilità di creare un proprio alter ego virtuale e di assumerne il controllo, facendolo interagire con la realtà circostante. A giudicare dal materiale distribuito nel corso di questi mesi, Paralives sembra davvero ben costruito, offre una grafica molto particolare ed infinite opportunità di personalizzazione, tanto del proprio Parafolk (il personaggio) quanto della propria abitazione.

Tutte queste caratteristiche, insieme alla passione e all’attenzione che il team di Paralives Studio hanno dedicato – e continuano a dedicare – al titolo, potrebbero rendere questo nuovo gioco un temibile competitor di The Sims, attualmente considerato il re indiscusso del genere.

Paralives, un nuovo simulatore di vita

Paralives offre un open-world completamente esplorabile con il proprio Parafolk. Sarà possibile passeggiare tra i parchi, tra le strade, tra i negozi ed altri luoghi visitabili, a piedi o a bordo di alcuni mezzi di trasporto come biciclette, auto e barche. E qui interagire con gli altri Parafolks, stringere amicizia, intrattenere un qualsiasi tipo di relazione e svolgere delle attività insieme.

Il tutto, all’interno di un mondo super-personalizzabile. Il meccanismo di creazione è molto semplice, nonostante i numerosi strumenti che il gioco mette a disposizione affinché l’utente possa dare libero sfogo alla propria creatività. Basta selezionare un oggetto e tenderne o restringerne le estremità per regolarne le dimensioni, aumentandole o diminuendole a proprio piacimento. E’ anche possibile modificarne la trama ed i colori. Queste meccaniche di creazione si ripetono anche per la personalizzazione del proprio Parafolk. Una volta aperto il pannello di personalizzazione, basterà cliccare sulle varie parti del corpo per modificarne le dimensioni, scegliere il look, il colore della pelle, dei capelli, ecc.

Oltre ciò, sarà anche possibile adottare un amico a quattro zampe, come gatti, cani e cavalli. Paralives supporterà anche i contenuti personalizzati, per cui sarà possibile arricchire il gioco con nuovi contenuti creati dagli utenti tramite Steam Workshop. In più, il mondo di Paralives sarà influenzato da eventi atmosferici e dal susseguirsi delle stagioni, mentre i Parafolks parleranno una propria lingua che sarà per noi incomprensibile.

I creatori hanno già comunicato che, almeno inizialmente, Paralives conterà un solo mondo, per poi ricevere nei mesi a seguire altri mondi ed uno strumento dedicato alla creazione del mondo. Trattandosi di un gioco ancora in fase di sviluppo, è ancora presto per parlare di tempi di rilascio. Quel che è certo è che non si tratterà di un titolo free-to-play, è pensato per essere supportato anche da PC di fascia bassa e riceverà degli aggiornamenti e DLC gratuiti, anche se pochi.