Il social network Facebook ha recentemente lanciato gli Shop sulla propria piattaforma, in modo che tutti i negozianti potranno fare e-commerce sul social.

Ad annunciare l’arrivo degli Shop è stato proprio Mark Zuckerberg durante una diretta che gli è servita per fare il punto sull’impegno di Facebook contro questa pandemia. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Facebook ha appena lanciato gli Shop, ecco cosa sono

I nuovi strumenti si chiamano Shops e sono pensati dalla società di Menlo Park per aiutare le piccole attività in questo momento storico molto difficile. Ad annunciarlo è stato mark Zuckerberg, durante una diretta che gli è servita per fare il punto sull’impegno di Facebook contro questa pandemia. Ecco le sue parole: “Per anni le persone hanno usato le app di Facebook per comprare e vendere prodotti, fin da quando, tempo fa, si pubblicava la foto di una bicicletta con la scritta “in vendita”, per arrivare alla vendita di un tavolino da caffè su Marketplace e, adesso, allo shopping dei prodotti dei brand e degli influencer più amati su Instagram. Sono state le persone che usano le nostre app a immaginare il social commerce e noi le stiamo aiutando a renderlo una realtà“.

Gli Shops sono stati pensati per aiutare le aziende a realizzare un unico negozio online, al quale i clienti possano accedere sia su Facebook sia su Instagram. La creazione di un Facebook Shop è semplice e gratuita. Tutte le aziende possono scegliere i prodotti che vogliono inserire nel loro catalogo e, poi, personalizzare il look and feel del negozio con un’immagine di copertina e con colori che rimandano al proprio brand.

Questo significa che qualsiasi imprenditore, indipendentemente dalla dimensione della sua azienda o dal budget, può portare la propria attività online e connettersi con i clienti dove e quando preferiscono. Quindi è possibile trovare gli Shops sulla piattaforma o sul profilo Instagram dell’azienda da cui vorreste acquistare. Non ci resta che recarci sul social per scoprire questa nuova funzione.