Huawei, HiSilicon, Kirin, Kirin 1000, 5nm, Ban, USA, TSMC

Gli effetti del BAN imposto dagli Stati Uniti alla Cina sta avendo ripercussioni anche a distanza di tempo. Come se non bastasse, il Presidente Trump ha deciso di inasprire ulteriormente il blocco. A farne le spese è principalmente Huawei e tutte le sue controllate come Honor.

In un recente report intatti, è emerso che il gigante tech ha dovuto trovare nuovi fornitori per le componenti dei propri smartphone. Questo cambiamento è visibile smontando uno degli ultimi top di gamma e analizzandone i pezzi.

Tuttavia, la vita per Huawei si fa ancora più complicata. In queste ore la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC), azienda leader nella realizzazione di chipset, ha deciso di bloccare gli ordini provenienti da Huawei. TSMC assicura che gli accordi già avviati saranno portati regolarmente a conclusione, il problema però riguarda l’impossibilità di accettare nuovi ordini.

Huawei subisce un altro colpo con le nuove restrizioni di Trump

Il motivo è legato all’inasprimento del Ban USA e ai maggiori controlli sulle esportazioni messo in atto dal Dipartimento del Commercio Americano. I responsabili hanno annunciato che tutti i produttori di chip che utilizzano materiali, proprietà intellettuali o software di design americani dovranno ottenere una licenza per collaborare con Huawei. Si tratta di un vincolo molto simile a quello che di fatto ha dato vita al Ban vero e proprio dell’azienda.

Inutile sottolineare che il contributo di TSMC alla produzione di chip destinati a Huawei è estremamente importante. Dal punto di vista economico, Huawei è il secondo cliente per importanza e per fatturato dopo Apple. Le stime indicano un impatto del circa il 20% sui ricavi di TSMC proveniente solo dall’azienda cinese.

La perdita di un partner strategico sarà un duro colpo per il brand, mai risultati non si vedranno prima di un anno. Infatti, Huawei ha già fatto scorta dei chip fondamentali per i propri smartphone e quindi molti device potranno essere presentati e commercializzati senza problemi.