CoopVoce: arrivano tanti utenti grazie alla ChiamaTutti TOP 50

Come tanti altri gestori passati attraverso una vera e propria tempesta, anche CoopVoce ha finalmente ritrovato il sereno. Questo gestore non aveva mai avuto un seguito così folto come negli ultimi mesi e il merito è di un repentino cambio di strategia che ha portato a grandi risultati.

Ora come ora il pubblico freme per sottoscrivere una delle sue offerte, le quali sono riconosciute come ChiamaTutti. Queste arrivano, spesso con cadenza mensile, con una nuova variante che racchiude contenuti interessanti ed un prezzo che dura per sempre. La situazione è dunque molto positiva ora per il gestore di Coop che ha cominciato ad aspirare a ben altro che al mondo dei gestori virtuali. Sembrerebbe infatti che CoopVoce abbia già avviato le pratiche per diventare un vero e proprio gestore MNO come TIM e Vodafone ad esempio.

 

CoopVoce: la nuova ChiamaTutti dimostra che il provider ora può battere chiunque, la TOP 50 è super richiesta

Se prima gli utenti non volevano proprio saperne, ora CoopVoce ricade costantemente tra i loro pensieri. Questo accade quando un utente ha in mente di cambiare gestore e in automatico il provider di Coop finisce tra i nuovi papabili.

La sua nuova ChiamaTutti d’altronde si presta molto bene alla possibile scelta di un nuovo cliente, il quale valuta prezzo e contenuti. Al suo interno sono presenti infatti minuti senza limiti verso tutti con 1000 SMS verso tutti. Seguono poi 50 giga in 4G per la navigazione sul web. Il prezzo mensile, che dura per sempre, consiste in soli 10 euro.