Iliad: grandissima delusione per gli utenti ma la Giga 50 si rinnova ancora

Continuano ad essere in perenne crescita i numeri di Iliad. Anche in questa stagione primaverile, il provider di telefonia francese può contare su un vasto numero di abbonati: ad oggi la quota dei clienti ha superato la soglia dei 5 milioni. La concorrenza di Iliad a brand come TIM, Vodafone e WindTre è quindi un dato di fatto, al netto delle polemiche  del recente passato.

 

Iliad, tanti Giga internet per il roaming internet dall’estero

Nonostante un tasso di soddisfazione molto elevato da parte del pubblico, alcuni utenti di Iliad non hanno fatto mancare il loro disappunto per le politiche commerciali sul roaming. Stando alla voce di un discreto numero di abbonati, il gestore sino a qualche mese fa non offriva una cospicua soglia internet per la navigazione all’estero.

Nei primi mesi di attività in Italia, Iliad ha garantito a tutti i suoi abbonati 2 Giga internet per il roaming nei paesi UE. Questa soglia, successivamente, è stata notevolmente rivista per gli abbonati della ricaricabile Giga 50. Allo stato attuale, con la sua offerta principale, Iliad mette a disposizione 4 Giga per navigare nei paesi europei.

Da inizio 2020, inoltre, gli utenti hanno ottenuto un’ulteriore modifica. Insieme alla promozione principale Giga 50, Iliad ha deciso di cambiare anche le condizioni commerciali della tariffa Giga 40. Anche con la Giga 40, infatti, da qui al futuro prossimo gli abbonati potranno utilizzare 4 Giga per la connessione internet nei paesi dell’Unione Europea.

In un’ottica di equità, l’operatore ha accolto le voci di dissenso del pubblico ed ha scelto di rendere uniformi le soglie roaming per Giga 40 Giga 50.