unipol sai -dona-campagna-promozionale

UNC è l’acronimo di Unione Nazionale dei Consumatori e pochi giorni fa ha deciso di presentare un’inchiesta all’Antitrust contro una campagna promozionale di UnipolSai. La campagna in questione si differenzia dalle altre perché è caratterizzata da #UnMesePerTe e il presidente dell’UNC, Massimiliano Dona, ha deciso di mettersi contro la compagnia assicurativa per aver promosso una campagna ingannevole, non del tutto vera.

UNC contro UnipolSai e una recente campagna promozionale: ecco quale

La campagna promozionale in questione #UnMesePerTe annuncia sul sito ufficiale di UnipolSai: “Caro Cliente vista l’emergenza sanitaria in corso a causa del Covid-19, anche con questa iniziativa vogliamo dare un piccolo contributo per esserti più vicino. Se hai una polizza Rca in essere al 10 aprile, puoi richiedere un voucher del valore di un mese del premio Rca pagato. Il voucher avrà un valore minimo di 20 euro. Potrai usarlo per il rinnovo della tua polizza Rc auto.”

Massimiliano Dona, invece, afferma che la compagnia assicurativa italiana non restituisce un mese, ma lo sconta su una futura ed eventuale polizza. In particolare, afferma: “Insomma, non ci sospendono un mese di pagamento adesso, ora che le famiglie sono in difficoltà, ma ci daranno un voucher da utilizzare al momento del rinnovo.”. Secondo il Presidente dell’Unione Nazionale dei Consumatori, UnipolSai ha lanciato sul mercato una proposta vantaggiosa solo per se stessa e non per le tantissime famiglie che in questa situazione spiacevole sono in difficoltà. Proprio per questo motivo ha deciso di presenta un’inchiesta all’Antitrust perché in questi caso tutte le società dovrebbero essere chiare e concise.