WhatsApp: accordo con l'ONU per fornire mezzi contro il coronavirusWhatsApp: accordo con l'ONU per fornire mezzi contro il coronavirus

L’emergenza che tutti gli utenti stanno affrontando ormai da diverso tempo a questa parte è ben nota anche alle principali piattaforme mondiali. Tra queste figura ovviamente anche WhatsApp, soluzione che tutti stanno utilizzando ancor di più visto che è impossibile vedersi da vicino secondo i decreti del governo.

Attualmente sono tante le innovazioni che il colosso colorato di verde sta cercando di introdurre. Una di queste sarebbe utile per eliminare le truffe e le varie catene dannose ai danni degli utenti. Inoltre però sembrerebbe che il patron Mark Zuckerberg, starebbe cercando di fare del suo meglio per offrire il supporto ai principali enti proprio conto il coronavirus. 

 

WhatsApp contro il coronavirus, ecco la volontà del colosso di fornire informazioni alla popolazione

WhatsApp sto provando a fare di tutto per contrastare il virus. Infatti la chat si è mossa ultimamente con un nuovo numero di telefono a cui gli utenti possono inoltrare i contenuti sui quali si vuole richiedere una verifica. Stiamo parlando del +39 3456022504,  curato dall’organizzazione Pagella Politica.

Inoltre il colosso mediante il suo top management ha donato anche 1 milione di dollari all’International Fact-Checking Network. È inoltre disponibile anche un bot che collabora con l’Organizzazione mondiale della sanità per raccogliere qualsiasi aggiornamento ufficiale o indicazione verificata e attendibile.

Stiamo collaborando direttamente con Ong ed enti governativi, tra cui l’Organizzazione mondiale della sanità e oltre 20 ministeri della salute nazionali, per contribuire a fornire informazioni affidabili alla popolazione. Questi enti e queste organizzazioni hanno inviato centinaia di migliaia di messaggi tramite WhatsApp agli utenti che hanno richiesto informazioni e consigli”.