google nuovi messaggi dopo whatsapp e telegram

Chattare è diventata un’abitudine universale ed è così che la moda di utilizzare applicazioni per la messaggistica istantanea si è tramutata pian piano in una necessità quotidiana che accompagna la vita di giovani e di adulti. Grazie all’introduzione di sempre più strumenti utili a facilitare le comunicazioni anche attraverso le video chiamate o le semplici telefonate, servizi del calibro di WhatsApp e Telegram hanno visto accrescere il loro livello di download in maniera esponenziale. Sebbene ad oggi queste due app si collochino come le capo stipiti della sezione messaggistica istantanea, c’è però da dire che la situazione potrebbe presto variare grazie alla nuova tecnologia di Google: gli SMS 2.0

Google introduce una nuova chat stile WhatsApp e Telegram, ma per utilizzarla sono sufficienti gli SMS

La nuova chat ideata da Google sfrutta un nuovo protocollo denominato RCS ossia Rich Communication Services. Grazie a quest’ultimo, i semplici e cari SMS acquisiranno una nuova vita permettendo agli utenti di utilizzarli proprio come si fa con WhatsApp e Telegram. In particolar modo, i cosiddetti SMS 2.0 permetteranno agli utenti di:

  • i condividere contenuti multimediali con i propri contatti, tra questi troviamo emoji, GIF, adesivi, ma anche immagini, video e messaggi vocali;
  • creare delle chat di gruppo nelle quali sarà possibile invitare un numero illimitato di utenti;
  • condividere la propria posizione con altri contatti e attraverso il gps;
  • abilitare la funzione “sta digitando” per sapere cosa sta facendo il contatto con cui si sta intrattenendo una conversazione;
  • ricevere una notifica di lettura nel caso in cui il messaggio inviato venga letto;
  • ricercare nelle chat passate ogni tipo di contenuto grazie all’apposito strumento.