Come atteso da qualche giorno, il colosso americano Google ha appena lanciato un sito dedicato all’emergenza sanitaria causata dalla pandemia del nuovo coronavirus.

Il portale in questione, che potete visitare al link, è ancora in fase iniziale, l’unica lingua disponibile è l’inglese ed il focus attuale è sugli Stati Uniti ma non possiamo escludere che nei prossimi giorni venga aggiornato con i dati mondiali.

 

Google lancia il sito dedicato all’emergenza sanitaria con mappe e consigli

Attraverso un comunicato diffuso sul proprio blog, Google ha precisato che saranno presto disponibili altre lingue e ha anche comunicato la propria intenzione di fornire strumenti accessibili e chiari agli utenti che cercano informazioni veritiere sul tema. Gli utenti al momento sono indirizzati come prima cosa verso una rete “protetta” di informazioni attendibili, verificate e messe in evidenza. Questo per poter scoraggiare la diffusione di fake news.

Il sito in questione è stato costruito pensando di privilegiare in modo gerarchico le informazioni, la chiarezza e la leggibilità su ogni suo aspetto. Google infatti ha adottato un font più grande di quello utilizzato abitualmente, proprio per agevolare la lettura anche alle persone più anziane, sempre che abbiano un computer o una linea a cui collegare il proprio smartphone.

All’interno del sito troviamo una mappa che mostra i casi confermati per nazione, link ai siti delle istituzioni USA, consigli di prevenzione anche in forma video e anche dei filmati pensati per la vita casalinga, con sessioni di yoga per mitigare l’ansia. Non ci resta che attendere l’aggiornamento del sito, anche per il nostro Paese.