contatori-manomessi enel energia

Non si smette mai di parlare di truffe online o telefoniche perché ormai i metodi da attuare per ingannare le vittime sono innumerevoli, ma questa volta sotto assedio è proprio la multinazionale nota per fornitura di energia elettrica, Enel Energia.

A quanto pare, tantissimi suoi clienti sono riusciti ad ingannare l’azienda con un semplice magnete per poi pagare bollette dimezzate. Insomma, un trucchetto che all’azienda è costata innumerevoli soldi.

Enel Energia: ecco il trucchetto usato dai clienti per pagare meno le bollette

La multinazionale Enel Enegia è riuscita a scovare dei suoi clienti furbetti che per pagare di meno le bollette sono riusciti a trovare un metodo per sabotare il proprio contatore.

A quanto pare con l’aiuto di un semplice ed economico oggetto, un magnete, tantissimi clienti sono riusciti a sostenere dei costi piuttosto bassi della corrente elettrica e del gas. Con il magnete riescono a modificare il campo elettromagnetico interno del proprio contatore e diminuire così i KWh.

Questo trucchetto gira già dagli ultimi mesi del 2019 e le autorità hanno colto tantissimi truffatori in fragrante. La multinazionale, infatti, ha deciso di introdurre dei controlli più accurati perché ha subito una notevole perdita con questo subdolo metodo. Ad aiutare la multinazionale sono i feedback dei clienti che denunciano i truffatori non appena trovano qualcuno in fragrante con il magnete vicino al contatore.

Anche la Polizia Italia collabora con la società elettrica per scovare tutti i truffatori che ingannano la multinazionale con questo subdolo metodo per pagare meno le bollette di luce elettrica.