Il colosso Google ha recentemente rilasciato un nuovo aggiornamento per la propria applicazione di Stadia, la nota piattaforma di cloud gaming lanciata ormai qualche mese fa. Non abbiamo ancora capito se la piattaforma in questione è apprezzata o meno dagli utenti, in quanto ha avuto qualche problema, soprattutto nel momento successivo al lancio.

L’aggiornamento in questione purtroppo non introduce ancora particolari novità ma contiene alcuni suggerimenti per un’importante funzionalità molto attesa dalla maggior parte degli utenti, il supporto al controller wireless. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google Stadia: presto potrebbe arrivare il supporto al controller wireless

La nuova versione dell’applicazione Google Stadia, la build numero 2.10, include pochi ma importanti riferimenti all’implementazione del supporto al controller wireless della stessa piattaforma. Il supporto, attualmente, è garantito accedendo alla piattaforma di gioco solamente tramite Chromecast Ultra, una volta implementata la feature sarà possibile usare il controller wireless anche per giocare da smartphone Android.

I riferimenti trovati consistono nella stessa procedura di accoppiamento dedicata per ChromeCast Ultra. Il teardown dell’apk ha infatti permesso di scovare un nuovo riferimento relativo alla possibile introduzione di giochi acquistabili esclusivamente dagli utenti che hanno sottoscritto Stadia Pro. Ovviamente si tratta solamente di una stringa, quindi al momento non possiamo sapere molto di più su questa ipotetica novità.

Le due novità che abbiamo citato sono ancora in fase di sviluppo da parte degli sviluppatori, di conseguenza non ancora implementate a livello pubblico. Non ci resta, arrivati a questo punto, che attendere un nuovo rilascio di aggiornamento, che purtroppo non sappiamo ancora quando avverrà. Sicuramente vi terremo informati nelle prossime settimane. Restati connessi.