Redmi, K30, K30 Pro, Xiaomi, AnTuTu

Durante lo scorso dicembre 2019, Xiaomi ha presentato al mondo il nuovissimo Redmi K30. Il device è un ottimo esponente della fascia media di mercato, ma la curiosità era tutta per il Redmi K30 Pro. Questo device purtroppo non è stato lanciato insieme al suo fratello minore. La presentazione invece si terrà il prossimo 24 marzo con un evento esclusivo.

Tuttavia, l’attesa per il device si sta facendo molto intesa. Infatti, in queste ore il Redmi K30 Pro è stato oggetto di anticipazione. Il Vice Presidente di Xiaomi, Lu Weibing, ha mostrato un particolare molto interessante del device. Il benchmark svolto sulla piattaforma AnTuTu ha restituito un punteggio di 610296 punti. Si tratta di un valore assolutamente sensazionale, che conferma la bontà del progetto.

Il Redmi K30 Pro si preannuncia come un vero e proprio flagship ed è pronto a raggiungere e superare le performance di vendita della generazione precedente. Infatti, il Redmi K20 Pro ha fatto breccia nel cuore di oltre 5 milioni di utenti.

Redmi K30 Pro lascia tutti a bocca aperta

Durante l’evento del 24 marzo inoltre, è previsto anche l’arrivo della versione Zoom Edition. In particolare, questa variante andrà ad aggiungere nel comparto fotografico un’ottica dedicata allo zoom. Purtroppo non si conosce molto altro su questa versione.

Per il resto, il Redmi K30 Pro 5G sarà dotato di un display OLED da 6.67 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate a 120Hz. Il sensore per le impronte digitali sarà integrato nello schermo e il pannello sarà privo di notch.

Il device sarà spinto dal SoC Qualcomm Snapdragon 865, dalle memorie RAM LPDDR5 e dalla memoria interna UFS 3.0. La batteria sarà da 4700mAh con supporto alla ricarica rapida a 33W e il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 400 dollari. Il rapporto qualità/prezzo sarà uno dei punti forti di questo device che è pronto a sbaragliare la concorrenza.