L’azienda americana Apple ha intenzione di apportare delle importanti modifiche alla propria applicazione Maps, utilizzata ogni giorno da milioni di persone in tutto il mondo.

Oltre agli attesissimi iPhone 2020, lancerà una nuova versione della propria applicazione per le mappe, prima rivale di Google Maps per la navigazione a piedi, in auto o con i mezzi pubblici. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Apple Maps: grandi novità in arrivo per l’applicazione di navigazione

La prima importante modifica riguarderà la grafica stessa delle mappe, che diventerà più fitta e racchiuderà una maggiore quantità di informazioni e dettagli. In questo modo, secondo quanto annunciato dall’azienda di Cupertino, sarà molto più semplice trovare l’indirizzo corretto o svoltare nella strada giusta. Debutterà anche la visualizzazione Look Around, al momento riservata solamente per alcune città degli Stati Uniti. Più precisamente, si apriranno delle mappe in 3D dove il punto di osservazione è all’altezza della strada.

Cupertino ha inoltre migliorato le indicazioni vocali sul percorso da seguire, diventeranno infatti più semplici da comprendere e ha reso più affidabili i dati in tempo reale per i mezzi pubblici. Con la nuova versione dell’app sarà anche possibile condividere con i propri contatti il tempo d’arrivo stimato, che si aggiornerà in caso di imprevisto come incidente, coda, semaforo rosso e molti altri dettagli.

Per l’applicazione migliorerà anche la precisione delle mappe in gradi luoghi al coperto, come per esempio all’interno degli aeroporti, nei centri commerciali, in grandi palazzi e via dicendo. Al momento non ci resta che attendere maggiori informazioni, sappiamo solamente che in Europa sbarcherà un po’ dopo rispetto che negli Stati Uniti, ma comunque durante l’anno appena iniziato.