A meno di un mese dal lancio della nuova serie di Samsung Galaxy S, la serie 20, agli utenti sono giunti praticamente tutti i dettagli riguardo le caratteristiche dei tanto attesi smartphone di casa Samsung, ad oggi però non erano mai giunte foto o rendering che inquadrassero i cellulari in questione.

Però l’attesa è finalmente terminata, infatti in rete sono circolate delle foto nitide che inquadrano il Galaxy S20+.

La fonte delle immagini non è nota per una questione di anonimato, però il sito di distribuzione (XDADevelopers) garantisce un discreto grado di affidabilità.

Ecco le prime foto reali del Galaxy S20+

 

Dalle immagini salta all’occhio il cambiamento importante avvenuto nel comparto fotografico rispetto ai modelli del 2019, con un’impostazione delle 4 fotocamere di tipo 3+1, più un flash LED e un altro sensore la cui natura non è ben definita, probabilmente uno spettrometro a infrarossi.

Lateralmente si vedono due tasti probabilmente dedicati alla gestione del volume e all’accensione e spegnimento, sembra invece assente un tasto dedicato a Bixbi.

Per quanto riguarda il frontale invece Samsung sembra aver preso una scelta conservativa, con un Infinity-O display con cornici ridotte al minimo e un foro di dimensioni minime dedicato alla fotocamera frontale, il vetro sembrerebbe 2,5D, preferito al vetro curvo ai lati usato nei modelli precedenti.

L’ultima differenza differenza sta nel fatto che S20+ non sarà più il top di gamma della serie, infatti verrà prodotto un nuovo modello, S20 Ultra, che spodesterà così il fratello e che secondo le notizie trapelate, dovrebbe avere un comparto fotografico ancora più spinto, probabilmente vedrà il pubblico al Samsung Unpacked 2020 fissato per l’11 febbraio, non resta che attendere.