vodafone 5G Italia

Il 2020 sarà presumibilmente l’anno del grande sviluppo del 5G. Vodafone, come noto, è stato il primo provider in Italia ad aver rilasciato durante la scorsa estate le reti internet di nuova generazione. Gli investimenti della compagnia inglese per il 5G sono ingenti e nei prossimi mesi ci saranno importanti novità relative alla copertura del territorio.

 

Vodafone, il 5G arriverà in nuove città durante il 2020

Facciamo un po’ il punto della situazione. Allo stato attuale sono cinque le città coperte dalla rete 5G di Vodafone. Tutte le città coperte sono allo stesso tempo capoluoghi di regione. La lista comprende sino ad oggi Milano, Roma, Napoli, Torino e Bologna.

Essendo ancora in una fase sperimentale, il 5G non è disponibile in maniera omogenea in tutto il territorio di queste città, ma solo in alcune frazioni. Unica eccezione Milano, in cui gran parte della città ad oggi risulta essere coperta dalle innovative linee per internet. 

In vista del 2021, quando dovrebbe realizzarsi il progetto di Vodafone con ben 120 centri raggiunti dal 5G, nel 2020 ci saranno importanti passi in avanti.

In primo luogo l’attenzione dell’operatore si sposterà maggiormente a Sud. Bari e Palermo sono città che rientreranno nel più breve tempo possibile all’interno del programma 5G di Vodafone. Allo stesso tempo, anche a Firenze (città già raggiunta dal 5G, ma solo con TIM), dovrebbero arrivare le nuove reti internet. Per quanto concerne, invece, le aree del Nord, le prime città ad essere raggiunte saranno presumibilmente Genova Verona. 

In attesa del 5G, in tutti i capoluoghi ora citati gli utenti Vodafone potranno beneficiare delle reti 4,5G.