Nel corso di questo anno, WhatsApp si arricchirà di tante nuove funzionalità. Non tutte, però, risultano essere particolarmente gradite: nei prossimi mesi, infatti, il servizio di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook dovrebbe cominciare a mostrare gli annunci pubblicitari.

Non è certamente la prima volta che si sente parlare di questa (spiacevole, ma non troppo) novità, ma le voci sul fatto che WhatsApp possa presto mostrare gli annunci pubblicitari sono diventate molto più insistenti in questi ultimi giorni, con il sopraggiungere del nuovo anno. Stando a quanto trapelato in Rete, gli annunci pubblicitari dovrebbero inserirsi nella sezione Stati, e verranno mostrati di tanto in tanto mentre si passa da uno Stato all’altro dei nostri contatti.

WhatsApp, quali novità aspettarsi per quest’anno

Questa, tuttavia e – ci verrebbe da dire – per fortuna, non sarà l’unica novità che interesserà l’app. Nel corso dei prossimi mesi, infatti, dovrebbe debuttare su WhatsApp la tanto attesa Dark Mode, ormai implementata su gran parte dei servizi e delle piattaforme più utilizzate e scaricate sugli smartphone, ed i messaggi che si auto-distruggono. Per quanto riguarda questa ultima funzionalità, presto su WhatsApp dovremmo essere in grado di stabilire per quanto a lungo dovrà essere disponibile un messaggio inviato. Al termine del timer impostato, il messaggio verrà automaticamente cancellato. Questa funzionalità, tuttavia, almeno per una fase iniziale sarà disponibile per le sole Chat di gruppo.

Infine, a partire da quest’anno WhatsApp potrebbe supportare la connessione simultanea da più dispositivi, per cui sarà possibile utilizzare il proprio account da più smartphone o tablet con sessione attiva allo stesso tempo. Questa novità è attesa anche sugli iPhone.