Xiaomi, Black Shark, Black Shark 3, gaming

Il mondo degli smartphone da gaming è pronto per la nuova generazione di device in arrivo nel corso del 2020. Tra questi, uno dei più attesi è certamente il Black Shark che potrebbe debuttare sul mercato il prossimo mese.

Stando ad alcuni rumor provenienti dalla Cina, il nuovo modello potrebbe prendere il nome di Black Shark 3. Il brand controllato che fa riferimento a Xiaomi introdurrà nuove feature con l’intenzione di rendere il mondo del gaming mobile sempre migliore.

Ecco quindi che non sorprenderà scoprire che Black Shark 3 equipaggerà il processore Qualcomm Snapdragon 865. Questa scelta permetterà al device di avere la massima potenza da dedicare ai giochi e di supportare anche le reti 5G. Non mancherà anche un display migliorato rispetto alla versione precedente con un refresh rate ad una frequenza molto alta. Al momento non si conoscono i dettagli, ma si ipotizzano sicuramente i 90Hz o addirittura i 120Hz.

Considerando che il Black Shark 3 deve permettere agli utenti di giocare ovunque, anche in mobilità, la batteria avrà un ruolo centrale. I rumor sembrano indicare 4700mAh, un notevole incremento rispetto ai 4000mAh del modello precedente. Xiaomi sta lavorando anche ad una nuova tipologia di ricarica rapida che potrebbe superare la potenza di 30W.

Ricordiamo che Black Shark 2 Pro, l’ultima versione disponibile dello smartphone da gaming, è arrivata sul mercato a luglio. Il brand Xiaomi ha dotato questo device di un pannello da 6.39 pollici con risoluzione FullHD con il SoC Qualcomm Snapdragon 855+. In questo device la ricarica rapida è a 27W e la batteria da 4000mAh.

Al momento non si hanno dettagli sul design e sulle altre caratteristiche di Black Shark 3. Non resta anche attendere ancora qualche giorno e vedere se emergeranno nuove indiscrezioni. La notizia certamente più attesa è la data di lancio che, presumibilmente, coinciderà con il MWC 2020 che partirà il prossimo 24 febbraio.