Xiaomi Mi 9 è lo scorso top di gamma di questa serie di smartphone a marchio Xiaomi, ma come sappiamo è quasi giunto il momento di veder arrivare i suoi successori, e tra questi ci sarà il prossimo Xiaomi Mi 10. Questo device sarà la naturale evoluzione del precedente modello e apporterà diversi miglioramenti, anche dal punto di vista dell’autonomia.

 

Xiaomi Mi 10 potrebbe avere una batteria da 4800 mAh

Le ultime indiscrezioni arrivano dal leaker Digital Chat Station. Quest’ultimo, in particolare, ha rivelato che la versione standard del prossimo smartphone top di gamma dell’azienda avrà una batteria che oscillerà dai 4500 ai 4800 mAh. Secondo precedenti rumors, poi, sarà possibile ricaricare rapidamente la batteria grazie alla presenza del supporto alla nuova ricarica rapida da ben 66W.

Se fosse realmente così, si tratterebbe di un salto di qualità non da poco rispetto a quanto fatto dall’azienda sullo scorso Xiaomi Mi 9. Questo terminale, infatti, dispone di “soli” 3300 mAh, quindi ci sarebbero più di 1000 mAh di differenza rispetto al suo successore. Come già detto in precedenza, ci saranno ovviamente diverse altre novità di rilievo. Il processore sarà il nuovo SoC top di gamma Snapdragon 865 di Qualcomm, ma al momento non si conoscono i possibili tagli di memoria interna.

Come quasi tutti i prossimi smartphone del 2020, poi, non mancherà sicuramente il supporto alla connettività 5G. Dal punto di vista del design, invece, non abbiamo informazioni certe, ma possiamo immaginare che il display avrà un refresh rate piuttosto elevato (pari ad almeno 90Hz, dato quanto fatto fino ad ora dalla concorrenza).