samsung-galaxy-s11-s20-android-10-700x400

Il Samsung Galaxy S11 sarà presentato a febbraio durante il Mobile World Congress (MWC 2020) o forse anche prima. Già a luglio, abbiamo sentito parlare del prossimo telefono Galaxy S premium con uno schermo espandibile, come mostrato nelle immagini di brevetto.

Maggiori dettagli sono già stati rivelati, ma stiamo ancora prendendo le cose con un pizzico di sale fino all’annuncio ufficiale. Molto è stato detto sul Samsung Galaxy S11. Lo smartphone dovrebbe avere cornici più piccole e un foro per la fotocamera, sensore ISOCELL Bright HM1 sulla variante Plus, e un avanzato sistema di telecamere posteriori che include una telecamera con zoom ottico periscopio e 108 megapixel.

Samsung Galaxy S20 potrebbe essere il nome del prossimo device Galaxy

Si dice anche che il Galaxy S11 verrà lanciato il 18 febbraio con batterie più grandi, ricarica 5G e registrazione video 8K a 30 fps. Un display è emerso alcune settimane fa con una fotocamera a foro centrale nella parte superiore. Altre possibili funzioni includono il sensore Bright Night, l’autofocus laser, il supporto per la ricarica rapida da 25 W e una batteria da 4000 mAh.

Altri dettagli del Samsung Galaxy S11 condivisi online sono un display con proporzioni 20: 9, spettrometro incorporato, fotocamera zoom 5x e un sensore di impronte digitali più grande.

Ora un recente tweet di UniverseIce ci parla del Galaxy S20. Il noto leakster cinese ha dichiarato: “Il prossimo anno è il 2020 e il 20 è un nuovo inizio”. Ciò potrebbe significare che il prossimo Galaxy S11 sarà noto come Galaxy S20. Questa è una possibilità e pensiamo che sarà più facile da ricordare.

Quindi, dopo il Galaxy S20, le prossime generazioni di smartphone Galaxy potrebbero chiamare Galaxy S21, Galaxy22, ecc.