truffa SIM Swap ScamIl numero di telefono delle SIM viene disattivato a causa di una nuova truffa pericolosa che mette a serio rischio milioni di potenziali utenti. Gli esperti l’hanno definita come Swap Scam, una manovra malsana appositamente progettata per prosciugare i conti in banca con il bene placido degli operatori. Ecco che cosa potrebbe succedere e come avvertire i segnali di una situazione rischiosa.

 

SIM Swap Scam: come clonare una SIM grazie alla truffa dei numeri di telefono, utenti preoccupati dal fenomeno

Esiste una relazione tra numero di telefono e servizi di home banking. Chiunque sia votato ai nuovi sistemi di accesso sicuri delle banche conosce l’obbligo di associare numero di telefono e conto corrente. Proprio grazie a questo rapporto di dipendenza si corrono alcuni pericoli segnalati dagli esperti che hanno individuato una nuova minaccia. Lo Swap Scam delle SIM prevede azioni mirate e ben precise per lo svuota conto di carte e conti online.

Si comincia con il reperire informazioni personali della vittima. Possono giungere agli hacker per semplice conoscenza oppure tramite i dettagli disponibili sui vari social network. Un nome oppure un semplice nickname e la truffa prende forma. Una volta ottenute generalità e numero di telefono il passo per attuare il grande piano è breve. L’hacker chiede semplicemente un duplicato della SIM cambiando l’indirizzo di spedizione del nuovo supporto. Arriverà con lo stesso identico numero ma con un codice identificativo diverso che bloccherà la scheda associata in precedenza (quella del legittimo proprietario).

Visto che tutti i messaggi di sicurezza, password comprese, sono collegate al numero di telefono registrato è facile comprendere la pericolosità dell’attacco. L’utente si accorge tardi del trucchetto e solo quando la SIM smette di funzionare sul proprio telefono. Il nostro consiglio è sempre quello di scegliere bene gli amici di WhatsApp e di limitare, in ogni caso, la quantità di informazioni da rilasciare su Facebook e gli altri social network pubblici. Il danno, nel caso di una fuga di dettagli sensibili, sarebbe irreparabile.