Fino ad ora abbiamo avuto modo di conoscere in maniera abbastanza approfondita alcuni dei prossimi smartphone che apparterranno alla nuova serie Galaxy A 2020 del colosso Samsung. Ora, però, abbiamo finalmente la data dell’arrivo ufficiale sul mercato di alcuni di questi nuovi terminali. Nello specifico, la data prescelta sarà il prossimo 12 dicembre e a svelarlo è stata la pagina dell’azienda Samsung Vietnam tramite un video pubblicato su YouTube.

 

Samsung Galaxy A 2020 in arrivo il 12 dicembre: quali smartphone verranno annunciati?

Sappiamo ormai da tempo che il colosso sudcoreano ha in cantiere davvero numerosi smartphone appartenenti a questa serie, e al momento non si sa con certezza quali di questi dispositivi verrà annunciato il prossimo 12 dicembre. La lista dei probabili candidati è infatti molto lunga.

Partiamo con il modello che forse stanno aspettando in molti, ovvero il futuro Samsung Galaxy A51. Date le ottime vendite del suo predecessore Galaxy A50, è molto probabile che sarà proprio questo uno degli smartphone che arriverà in veste ufficiale in questa data. Dal punto di vista del design, questo terminale porterà una ventata di novità in questa fascia di prezzo. A caratterizzare frontalmente il device ci sarà infatti un Infinity-O Display con un foro centrale. Si tratta di una caratteristica destinata fino ad ora a dispositivi di fascia premium, ma con il nuovo Galaxy A51 questa feature entrerà a pieno diritto anche sui dispositivi di fascia media.

Ma questo smartphone non è l’unico candidato ad essere annunciato a breve. All’appello è anche presente il Samsung Galaxy A71, un dispositivo leggermente più prestante del modello precedente ma che offre anch’esso un nuovo design con un display forato. Tra i probabili device ad essere presentati citiamo inoltre i Samsung Galaxy A11, Galaxy A31 e Galaxy A41, i quali sono stati recentemente protagonisti di alcune indiscrezioni.

Staremo a vedere se l’azienda rilascerà delle nuove informazioni fino all’arrivo della data di presentazione ufficiale prevista per il 12 dicembre.