samsung-galaxy-s10-aggiornamento

Quando si parla degli aggiornamenti Android, nel bene e nel male e non importa chi sia il produttore in questione, mai fidarsi delle tabelle di marcia. Se è vero che nelle ultime settimane i Galaxy S10, così come i Galaxy Note 10, avevano ricevuto una lunga serie di beta incentrata sulla nuova versione del sistema operativo, la build finale non era vicina. Secondo Samsung sarebbe dovuta arrivare non quest’anno, ma verso l’inizio dell’anno prossimo. Bugia bugia, ecco che Android 10 è sbarcato sui top di gamma di febbraio 2019.

In Germania, alcuni possessori di uno dei modelli, hanno iniziato a ricevere il tanto atteso aggiornamento. Si è presentato con il codice G97 ** XXU3BSKO e il peso è di appena 140 MB; il peso è così basso perché il primo rilascio è arrivato su chi aveva partecipato alle beta precedenti i quali avevano già scaricato le parti più salienti. In ogni caso, oltre all’aggiornamento di Android c’è quello della One UI 2.0 e la patch di sicurezza di dicembre 2019.

 

Samsung Galaxy S10

La versione base della serie è alimentata da un processore Snapdragon 855 di casa Qualcomm nel caso del mercato cinese e statunitense, o dall’Exynos 9820 per quello europeo e coreano. Affiancato al chip ci sono 8 GB di RAM e 128/256 GB di spazio d’archiviazione interno. La batteria è da 3400 mAh con supporto di una tecnologia di ricarica rapida da 15W.

Lo smartphone presenta un pannello AMOLED da 6,1 pollici con risoluzione 3040 x 1440 pixels. Posteriormente è presente una configurazione tripla da 12, 12 e 16 MP mentre quella frontale è un singolo obiettivo da 10 MP.