Sony, Microsoft, PlayStation 5, Xbox Scarlet, Samsung

La nuova generazione di console vedrà sfidarsi ancora una volta Sony e Microsoft per lo scettro di miglior console. Questa volta però, sarà presente anche un nome non spesso associato al mondo gaming. Si tratta di Samsung che farà la propria parte come fornitore per entrambi i produttori.

L’azienda coreana, infatti, ha confermato che sarà presente sia su PlayStation 5 che su Xbox Scarlet. Samsung realizzerà gli SSD delle console utilizzando la tecnologia NVMe (Non-Volatile Memory Express). In particolare, il produttore realizzerà delle versioni ottimizzate per ridurre i tempi di caricamento del sistema e dei giochi.

La notizia è arrivata durante il Samsung SSD Forum 2019 che si sta tenendo a Tokyo. Durante la conferenza, il produttore ha confermato di essere al lavoro sugli SSD da gaming. Tra le altre cose, gli speaker hanno fatto un riferimento diretto alle due console con tanto di slide dedicate alla riduzione dei tempi morti. In particolare, il lavoro di ottimizzazione si è concentrato sui caricamenti, aspetto cruciale per i giocatori.

Sia Microsoft che Sony puntano ad abbattere drasticamente questo problema, permettendo quindi ai giocatori di godersi ogni secondo con le console. PlayStation 5 e Xbox Scarlet si preannunciano come le console più potenti di sempre, anche grazie a Samsung, ma prima di poterci giocare è necessario attendere ancora un anno.

La presentazione delle due console non ha ancora una data certa tuttavia è possibile ipotizzare una finestra di lancio verso la fine del prossimo anno. Quasi certamente si avranno maggiori informazioni durante l’E3 2020 che si terrà da martedì 9 a giovedì 11 giugno.