tempesta magnetica

Da diversi giorni tantissime sono le persone che stanno attraversando una situazione poco piacevole per via della notizia riguardante una tempesta magnetica in arrivo; il 10 Ottobre scorso ha comunicato la notizia una testata giornalistica famosa in tutto il mondo: Journal of Space Weather and Space Climate.

Tempesta magnetica: si tratta dell’ennesima fake news?

L’articolo riportato dal Journal Weather and Space Climate contiene una serie di raccomandazioni inviate da un comitato dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea) all’Unione Europea.

Le analisi condotte a riguardo sono numerose, ma fortunatamente i risultati hanno svelato che il nostro Pianeta non rischia nessun pericolo; a confermarlo sono degli studi condotti dall’intera comunità scientifica.

Tutti gli articoli a riguardo intendevano informare gli individui di questo fenomeno, della sua potenza e delle eventuali conseguenze. Il comitato dell’ESA ha pubblicato questa notizia con lo scopo di lavorare insieme per creare un tavolo di lavoro coordinato a livello continentale e una rete internazionale. In questo modo sarà molto più semplice monitorare il cosiddetto meteo spaziale e preparare un piano contro quelli che sarebbero gli effetti di una tempesta magnetica in futuro.
Inoltre, il comitato dell’ESA, suggerisce di aumentare gli sforzi di ricerca scientifica e di migliorare i modelli fisico-matematici di analisi e previsione.

È molto importante prestare molta attenzione alla lettura di questo tipo di articoli, ma soprattutto è importante verificare l’affidabilità del sito e della fonte; da non sottovalutare, inoltre, la possibilità di leggere più articoli a riguardo per confrontarli; fortunatamente, per il momento, non c’è da preoccuparsi per nessuna tempesta magnetica (o solare).