Apple, MacBook, MacBook Pro 16, MacBook Pro 15

Gli utenti Apple hanno combattuto a lungo contro le tastiere con meccanismo farfalla installate dall’azienda sui MacBook di varie generazioni. Queste tastiere, dopo qualche mese di utilizzo potevano iniziare ad avere problemi di utilizzo che negli anni peggioravano. L’azienda di Cupertino nel tempo ha cercato di risolvere questi problemi ma invano tanto che alla fine ha deciso di cambiare meccanismo.

Infatti, con l’avvento del MacBook Pro da 16 pollici, Apple ha introdotto la nuova Magic Keyboard. In questa nuova tastiera, il meccanismo degli switch diventa a forbice con un sensibile miglioramento della longevità delle componenti. Ovviamente bisognerà aspettare i primi test, ma le premesse sono positive.

I ragazzi di iFixit hanno deciso di dare un’occhiata più approfondita alla tastiera del MacBook Pro da 16 pollici. In attesa del teardown completo del device e del giudizio di riparabilità ecco le considerazioni sulla nuova tastiera.

Secondo il team di iFixit, i tasti sono rimasti gli stessi dei precedenti modelli, ma la corsa alla pressione è leggermente più lunga con un suono più leggero. L’intera struttura è più resistente ma le riparazioni richiedono ancora uno smontaggio importante del MacBook Pro.

Apple sembra voler dimenticare l’incubo della tastiera a farfalla e ha intrapreso una strada diversa per questo novo laptop. Le novità sembrano funzionanti e si spera che in futuro il brand di Cupertino possa rendere la riparabilità di un elemento critico come la tastiera sempre più facile ed immediato. Intanto i fan sembrano apprezzare questa tastiera che ricorda molto quella utilizzata sui primi modelli per via del feedback diretto dopo la pressione.