email ed sms truffaldiniEmail ed Sms truffaldini costituiscono ormai una  minaccia per numerosi utenti. Questi sono utilizzati da cyber-criminali soliti utilizzarli al fine di diffondere comunicazioni fittizie utilizzando in modo illecito anche il nome di aziende, marchi e istituti bancari; così da attribuire maggiore credibilità al messaggio inviato. E’ conveniente imparare a identificare i tentativi di frode online che così si diffondono poiché cadendo in trappola dati personali e denaro saranno a rischio.

Phishing e Smishing: le due frodi arrivano tramite email ed sms truffaldini

Il phishing è il tentativo di frode online che circola attraverso email fittizie; lo smishing, invece, si presenta tramite Sms colpendo gli utenti direttamente sul loro smartphone. E’ possibile che le stesse strategie si presentino anche attraverso i Social più utilizzati. Ma conoscendo le principali caratteristiche dei messaggi fraudolenti sarà facile identificare ogni comunicazione poco affidabile.

In primo luogo, è bene porre la propria attenzione sul mittente tramite cui arriva l’email o l’Sms. I cyber-criminali sfruttano soprattutto il nome di aziende e banche, ovviamente estranee all’intento fraudolento, utilizzate esclusivamente per incuriosire o intimorire la possibile vittima. Dunque, nel caso in cui ci si ritrovi difronte ad un messaggio proveniente da enti rilevanti, nonostante l’apparente ufficialità, è opportuno diffidare. Ulteriore attenzione merita la lettura del messaggio che, in caso di phishing o smishing, contiene sempre l’invito ad aggiornare i propri dati personali o le credenziali che permettono di accedere a carte o conti correnti.

Al fine di compiere quest’ultimo passaggio la comunicazione offre link e file allegati da utilizzare per poter procedere in modo celere. In presenza di tali elementi è fondamentale cestinare immediatamente la mail o l’SMS in questione poiché nessun ente affidabile richiede così l’inserimento di dati o codici.