diesel-meglio-elettrico

Si parla sempre più incessantemente di consumo energetico e di tutela del nostro pianeta salvaguardando l’ambiente e ciò che ci ricorda. Per tale motivo anche il settore dell’industria automobilistica sta rivoluzionandosi e operando in favore dell’eco-sostenibilità. In virtù di ciò che abbiamo sempre pensato sulle auto elettriche e su quelle Diesel, arriva uno studio che sembra ribaltare le nostre convinzioni. Secondo l’immaginario comune, le auto elettriche inquinerebbero decisamente poco e molto meno di quelle alimentate a Diesel. L’auto elettrica è di fatto, sinonimo di una scelta eco-friendly ed ecosostenibile per l’ambiente. Uno studio del CES-IFo però, propone uno scenario del tutto diverso.

Diesel o elettrica? I dubbi sono ancora numerosi a riguardo

In primis, l’istituto di ricerca di Monaco di Baviera ha basato la sua indagine sull’approccio Life Cycle Assessment, il quale non valuta soltanto le emissioni ma anche la resa sulla strada, considerando l’intero ciclo vitale del veicolo, cioè dalla costruzione dei singoli componenti.

L’emissione di CO2 per la produzione e per lo smaltimento delle batterie delle vetture elettriche sarebbe complessivamente più elevata di quello emessa dalle auto Diesel. Questo perché la quantità di CO2 dovuta all’estrazione dei metalli rari è elevato e anche l’inquinamento generale prodotto dai centri energetici è esoso in termini di CO2 espulsa. Questo studio si basa su un confronto fra un’auto Diesel ed una elettrica in un range di 150.000 km percorsi nell’intera vita dei singoli veicoli.

La scelta più logica sarebbe l’auto elettrica e noi ci sentiamo anche di consigliavi uno dei modelli ibridi o elettrici, tuttavia sorgono dubbi relativi anche alla poca distribuzione di colonnine per la ricarica. In molti centri non particolarmente tecnologici sono assenti, per non parlare di tutti i paesini e città di provincia totalmente sprovviste al momento.