PostepayGrazie a Poste Italiane nell’ultimo periodo è stato adottato un nuovo servizio con il quale l’utente può cercare di tutelarsi per combattere la crescente predisposizione alla truffa da parte dei tantissimi malviventi che appestano la rete internet. Il trucco per raggiungere lo scopo finale purtroppo non risulta essere incluso gratuitamente, sarà necessario versare un piccolo contributo, ma potrebbe davvero aiutarvi a proteggervi da inutili problemi.

Tutto ruota attorno al cosiddetto SMS alert, ovvero alla ricezione di messaggi testuali tutte le volte che la carta ricaricabile registra una operazione. In questo modo il consumatore sarà sempre al corrente dei versamenti/pagamenti, senza ricevere brutte sorprese di sorta o incappare in difficoltà. Come detto, purtroppo, l’accesso al servizio richiede un piccolo esborso per ogni messaggio ricevuto.

Se non volete pagare, la via più breve è sempre la stessa, prestate attenzione a tutti i messaggi che ricevete. Ricordate che Poste Italiane non vi contatterà mai per invitarvi a modificare la password del vostro account, ne richiederà la pressione di un link interno.

 

PostePay: come tutelarsi dai messaggi truffa

Per tutelarsi dai messaggi truffa basterà difatti cancellare immediatamente ogni e-mail ricevuta; aprirla non comporta alcuna conseguenza alle vostre credenziali, ma per nessun motivo al mondo inserite i dati sensibili. Se lo fate rischiate di compromettere l’integrità del conto e potreste davvero scontrarvi con difficoltà quasi inimmaginabili.

Le truffe purtroppo sono sempre dietro l’angolo, ad oggi sono sempre più complessi i tentativi dei malviventi, quindi continuate a seguirci per non perdere nemmeno un aggiornamento in materia.