SMS: WhatsApp e Telegram spazzati via dalla nuova generazione di messaggi

Il mondo è andato avanti prima che arrivassero i grandi colossi della messaggistica istantanea con i classici SMS e le chiamate, che hanno svolto un ruolo chiave proprio per la crescita delle comunicazioni. Da diversi anni però la situazione è cambiata, con i colossi come ad esempio WhatsApp e Telegram che hanno rubato la scena a tutti.

Attualmente infatti è davvero difficile spodestare queste due superpotenze, le quali però potrebbero incorrere in una disfatta incredibile dopo che Google ha trovato un metodo tutto nuovo. Stiamo parlando degli SMS 2.0, i quali rappresenterebbero il ritorno su grande scala dei celebri messaggi che hanno reso grande il mondo della comunicazione. Ci sarebbero infatti grandissimi aspetti che renderebbero tale invenzione molto migliore dei messaggi inviati tramite WhatsApp, Telegram o magari Messenger di casa Facebook.

 

SMS 2.0: gli utenti ora si sentono pronti al cambiamento, arrivano i nuovi messaggi che funzionano sempre anche quando la rete è scarsa

Tutti gli utenti che usano le piattaforme di messaggistica istantanea che sono legate al web, sanno benissimo che qualche volta può capitare qualche problema. Ad esempio su WhatsApp capita che quando viene inviato un messaggio, di fianco con paia un orologio che sta a significare proprio l’attesa per l’invio effettivo.

Con i nuovi sms di Google questo non avverrà, dato che non sono legati per nulla alla rete 4G è visto che i server per la gestione messaggi vengono usati solo con il 2G GSM. Basta quindi solo un filo di rete per inviarli. Inoltre non saranno più solo 160 caratteri ma a grande richiesta il tutto sarà esteso anche con note vocali, video e anche foto.