Samsung S11

A davvero poche settimane al lancio ufficiale di Note 10, l’azienda Samsung si è già messa al lavoro sul suo nuovo smartphone di punta, stiamo parlando della gamma S11, che molto probabilmente debutterà l’anno prossimo.

Il Galaxy S11 è ormai in fase di progettazione e potrebbe essere talmente avanzato da rendere quasi obsoleto l’attuale Galaxy S10 e forse anche il recentissimo Note 10. Scopriamo tutti i dettagli sul caso.

 

Samsung sta già progettando il Galaxy S11

L’azienda sud coreana ha da poco pubblicato un nuovo brevetto che rivela lavori in corso ad un nuovo smartphone, dotato di un design senza cornice e tripla fotocamera frontale. Quasi sicuramente queste tre fotocamere non compariranno nel modello definitivo così come sono state pensate al momento dal colosso. Le immagini del brevetto pubblicate, mostrano una forma ovale che potrebbe ospitare la tripla fotocamera frontale, anche se l’azienda ha già annunciato che non è questa la direzione che sta seguendo.

Il colosso ha infatti sperimentato una doppia fotocamera frontale sul Galaxy S10 Plus ed è poi tornata sui propri passi, montando una singola fotocamera sul Note 10. Di conseguenza arrivare a tre obiettivi frontali non sembra interessare all’azienda. Non possiamo però dimenticare la dichiarazione del direttore marketing di Samsung, Hassan Anjum, quando nel novembre 2018 ha rivelato il display New Infinity, ovvero un pannello senza fori che nascone le fotocamere sotto il display.

Anjum ai tempi dichiarò che questi pannelli erano pronti per essere installati sui nuovi smartphone e che non vedeva l’ora di raccontarci qualcosa in più su questa tecnologia. Arrivati a questo punto non sappiamo nemmeno cosa pensare, potrebbe essere che l’azienda stia davvero pensando di implementare le fotocamere sotto al display, per renderlo più integro e senza fori. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori dettagli.