postepay

Da sempre gli utenti utilizzatori di PostePay sono tra i più colpiti dai tentativi di frode ai loro danni. Gli attacchi phishing e smishing si susseguono e ogni giorno arrivano centinaia di segnalazioni alla Polizia Postale. Essendo una delle carte più utilizzate in Italia, è anche un bersaglio facile per gli hacker e i cyber criminali che cercano di accedere per svuotare il conto corrente.

Queste mail, delle vere e proprie pratiche illegali hanno un solo scopo: rubar il contenuto delle PostePay. I messaggi relativi a queste frodi sono sempre molto allarmanti. Di fatto hanno un corpo dell’oggetto accattivante e che mette in ansia la vittima, come ad esempio “Il suo conto è stato chiuso, clicchi qui per ripristinarlo“. E’ sempre il link il problema considerato che  ad esse è associata una pagina SPAM che ne ruba i dati sensibili e le credenziali bancarie.

Tuttavia adesso Poste Italiane ha ideato un metodo per consentire agli utenti di dormire più tranquillamente in quanto è l’azienda ha attivato un servizio che modificherà totalmente l’approccio alla frode, in una maniera del tutto innovativa.

Leggi anche:  Poste Italiane sotto attacco: carte Postepay clonate e dati rubati

Postepay: la nuova funzionalità che mette in pace gli utenti

Il nuovo servizio dell’azienda italiana per contrastare il fenomeno del phishing online consiste in un SMS Alert. Verrà inviato un messaggio al proprietario del conto corrente ogni qualvolta si effettuerà un’operazione con la carta. Dal bonifico al prelievo, gli utenti riceveranno un SMS che notificherà ad essi l’azione appena eseguita sulla propria carta.

Ci si potrà accorgere preventivamente infatti e in tempo reale se ci sono stati movimenti non autorizzati da parte di cyber criminali e quindi si potrà porre rimedio in men che non si dica. Questo servizio costerà 0,25 centesimo ad SMS.