FRB lampi radio veloci segnali radio alieni

Da sempre siamo alla ricerca di prove che ci sia vita intelligente fuori nello spazio profondo, e gli scienziati ascoltano con numerosi radio telescopi il cosmo in attesa di segnali radio detti FRB (Fast Radio Bursts). Questi segnali sono la prova che qualcosa esiste, e ne sono stati rilevati alcuni da degli astronomi cinesi.

La scoperta di qualche giorno fa è stata commentata da Qian Lei, ricercatore presso gli Osservatori Astronomici Nazionali cinesi, in maniera laconica poiché non si sa ancora con certezza da quale regione dello spazio provengano. Per ora possiamo escludere che i lampi osservati abbiano sorgenti interne alla Via Lattea.

 

Gli Alieni esistono: segnali radio misteriosi dallo spazio profondo

Per i non appassionati della materia, un lampo radio veloce o FRB è un impulso radio transitorio ad alta energia con durata di pochi millisecondi. Generalmente provenienti da regioni del cielo esterne alla Via Lattea, la frequenza di ciascun lampo presenta un ritardo legato alla lunghezza d’onda per la dispersione.

Sull’origine dei lampi radio veloci non ci sono ancora spiegazioni concrete, quanto piuttosto solo ipotesi speculative. Possono essere generati da fenomeni fisici più che plausibili, così come possono essere la prova tangibile di qualche forma di vita intelligente che cerca di comunicare.

Mancando una spiegazione ragionevole, l’individuazione dei lampi radio veloci potrebbe svelarci meccanismi fisici dell’Universo, o razze aliene, difficili da studiare altrimenti. Gli scienziati cinesi nel frattempo hanno installato un elaboratore di dati FRB per osservare una sorgente di lampi nota dal 2015 chiamata FRB121102. Come ha dichiarato Qian Lei:” speriamo di scoprire la natura e le leggi potenziali dei lampi radio veloci ripetuti, studiandone statisticamente gli impulsi.