hyperloop

Mentre siamo ancora invischiati nei discorsi sulla TAV Torino-Lione, in Italia si comincia a parlare dell’arrivo del super treno a levitazione magnetica Hyperloop. Questa infrastruttura innovativa dovrebbe collegare Torino e Milano e garantire un tempo di percorrenza di pochissimi minuti per spostarsi tra le due città.

Sul tema ci stanno già lavorando i sindaci Appendino e Sala, come confermato dalle stesse dichiarazioni del primo cittadino di Torino ingolosita di creare una rete ad alta velocità che colleghi le due città in soli 7 minuti a 1.200 Km/h.

 

Hyperloop: arriva il Treno che percorre Torino – Milano in 7 minuti

A livello tecnico, il treno è spinto da motori lineari a induzione e compressori d’aria all’interno di tubi a bassa pressione per minimizzare l’attrito con l’aria, mentre le capsule si muovono su un cuscino di aria generato attraverso più aperture nella base.

Leggi anche:  SpaceX: possibili test di sicurezza per Crew Dragon a breve

Hyperloop, come sappiamo, è un altro dei progetti del fondatore di Tesla Elon Musk e, sebbene sia solo allo stato di prototipo, Chiara Appendino e Beppe Sala in estate avevano “convenuto di analizzare congiuntamente l’opportunità offerta da Hyperloop“. La notizia circolò sulle colonne de Il Sole 24 Ore già in giugno dove si diceva fossero in corso già degli studi di fattibilità per la tecnologia e tracciati già definiti.

Lo stesso Bibop Gresta, presidente di Hyperloop Trasportation Tecnologies, in estate era in Italia per valutare i potenziali investitori e ha dichiarato che:”entro fine 2019 insieme alle Regioni interessate contiamo di annunciare due progetti di fattibilità per il nostro sistema di trasporto in Italia.”

Il futuro è qui, altro che TAV, e non vediamo l’ora che Hyperloop sbarchi in Italia.