cambiare DNS AndroidAndroid è un sistema operativo al pari di Windows 10 e dei vari MacOS, Linux ed iOS. In quanto tale necessita di specifici parametri per le funzionalità di accesso alla rete. Riuscire ad ottimizzare il collegamento è essenziale per avere la massima velocità per la navigazione online.

Importante ai fini della latenza sono i DNS (Domain Name System), ossia sistemi che traducono gli indirizzi IP numerici in destinazioni host mnemoniche che tutti possiamo ricordare. Un esempio è il nostro sito: “https://www.tecnoandroid.it/“. Facile da ricordare poiché al posto dell’indirizzo numerico è assegnato il nome di dominio per esteso che identifica il sito.

Non tutti i server DNS sono uguali. Alcuni sono più veloci ed altri più lenti. Abbiamo creato una lista dei migliori da scegliere ed una guida su come impostarli nel nostro dispositivo personale. Sono essenziali sia per la navigazione tramite WiFi che attraverso reti mobili. Ecco come fare.

 

Android DNS: quali scegliere e come settare le impostazioni di connessione ottimali

Il procedimento per stabilire il cambio DNS non varia da telefono a telefono e si riduce ala voce che troviamo in Impostazioni > Connessioni > WiFi > Avanzate > Impostazioni IP. Da qui occorre spuntare la voce IP Statico ed inserire i valori. Discorso analogo per le reti mobili, la cui procedura passa stavolta per il relativo menu. Veniamo ai DNS migliori che si possono usare su Android.

Leggi anche:  Android VPN: scoperte quattro app pericolose per chi ha usato Netflix

 

DNS Internazionali

OpenDNS 208.67.220.220 208.67.222.222
Norton ConnectSafe 199.85.126.10 199.85.127.10
Level3 209.244.0.3 209.244.0.4
Verisign 64.6.64.6 64.6.65.6
DNS.WATCH 84.200.69.80 84.200.70.40
Comodo Secure DNS 8.26.56.26 8.20.247.20
OpenDNS Home 208.67.222.222 208.67.220.220
DNS Advantage 156.154.70.1 156.154.71.1
GreenTeamDNS 81.218.119.11 209.88.198.133
SafeDNS 195.46.39.39 195.46.39.40
OpenNIC 162.211.64.20 199.195.249.174
SmartViper 208.76.50.50 208.76.51.51
Dyn 216.146.35.35 216.146.36.36
FreeDNS 37.235.1.174 37.235.1.177
Alternate DNS 198.101.242.72 23.253.163.53
Yandex.DNS 77.88.8.8 77.88.8.1
censurfridns.dk 91.239.100.100 89.233.43.71
Hurricane Electric 74.82.42.42
puntCAT 109.69.8.51

 

DNS più veloci

Nome del DNS DNS primario DNS secondario
Google 8.8.8.8 8.8.4.4
Telecom Italia TIM 85.37.17.51 85.38.28.97
DNS Fastweb 85.18.200.200 89.97.140.140
DNS Infostrada 193.70.152.15 212.52.97.15
DNS Alice 212.216.112.112 212.216.172.62

 

Ultimamente si è aggiunto anche CloudFlare risultato il più veloce in assoluto nei test di latenza con appena 14.8ms. Per stabilire i parametri occorre seguire le indicazioni precedenti ed utilizzare come indirizzo primario 1.1.1.1 e come secondario 1.0.0.1. La differenza si noterà immediatamente. Per scoprire l’incremento di velocità è possibile usare uno speedtest qualsiasi tra quelli offerti dai vari fornitori di servizio presenti online.