truffe-postepay

Le truffe online sono sempre all’ordine del giorno. Purtroppo, con il continuo avanzamento della tecnologia e attrezzature all’avanguardia gli hacker riescono a ideare con facilità dei nuovi e subdoli metodi per ingannare i consumatori. Questa volta nel mirino degli hacker si trovano i possessori di una carta Postepay o Postepay Evolution che si sono ritrovati in un attimo con il totale del conto completamente azzerato; ecco cosa è successo.

Truffe Postepay: ecco cosa è successo a molti clienti di Poste Italiane

Purtroppo, gli hacker hanno deciso di colpire i clienti di Poste Italiane perché sono tantissimi coloro in possesso di una carta Postepay per via degli innumerevoli vantaggi che offre; sono numerosi i consumatori colpiti e, molti di loro, hanno pensato bene di inviare delle segnalazioni nell’immediato per risolvere il problema e ricevere un eventuale rimborso.

Leggi anche:  Postepay: ecco il metodo per capire se un messaggio è una truffa

Grazie alle segnalazioni inviate, abbiamo scoperto che il metodo utilizzato dall’hacker è il phishing; si tratta di un tipo di truffa molto sviluppata negli anni con la quale il malintenzionato riesce a creare e a inviare delle mail molto simili a quelle che invierebbe un qualsiasi Istituto.

Fingendosi un Ente conosciuto, raggira i clienti con dei messaggi importanti al fine di convincerli a fornire i propri dati personali o le credenziali di accesso; nella maggior parte dei casi, gli hacker riescono nel loro intento perché difficilmente una mail di phishing si riconosce.

Per evitare di cadere in queste subdole trappole, consigliamo ai consumatori di affidarsi ad uno dei tanti anti-phishing che il web offre; in circolazione c’è ne sono tantissimi e spesso anche gratuiti.