Apple Touch ID

Secondo le ultime indiscrezioni, i prossimi melafonini di Apple, saranno quasi sicuramente meno rivoluzionari di quanto ci aspettavamo. Molti utenti hanno infatti dichiarato di voler saltare l’upgrade in arrivo.

Molto probabilmente, presto potrebbe tornare una caratteristica molto apprezzata dagli utenti, si tratta del sistema di sicurezza Touch ID. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Apple: presto potrebbe tornare il Touch ID su iPhone

Prima di tutto vogliamo sottolineare che il ritorno del sistema di sicurezza Touch ID non significa che il Face ID andrà in pensione. I due sistemi di sicurezza coesisteranno, questo per dare maggiore sicurezza a discrezione degli utenti. Dopo l’uscita degli ultimi smartphone di Cupertino, moltissimi utenti hanno rimpianto la sostituzione di Touch ID con Face ID.

Probabilmente per questo motivo l‘azienda ha deciso di accontentare tutti i clienti con questa mossa. Al momento sono in corso diversi test sulla nuova tecnologia della Mela. Sicuramente se tutte le prove andranno bene, la tecnologia sarà pronta per debuttare già sul prossimo iPhone 11S che, probabilmente, sarà presentato nella metà del 2020.

Leggi anche:  Ecco come Apple ha pianificato di battere Netflix: un'annualità gratuita

Ma non possiamo assicurare nulla, perché c’è anche la possibilità che Cupertino decida di rimandare l’upgrade al prossimo anno. Quasi sicuramente dovremmo vedere tornare il Touch ID entro il 2021. La domanda che tutti si fanno in questi giorni è: conviene spendere dei soldi per iPhone 11 quando questo non sarà rivoluzionario come pensavamo?. Non ci resta che attendere ancora qualche giorno per scoprire tutti i dettagli dei nuovi smartphone, vi ricordo che la presentazione è fissata per il 10 settembre 2019.