Durane la fiera di IFA 2019 che si sta svolgendo a Berlino, era presente anche l’azienda cinese Huami, la quale ha annunciato ufficialmente tre nuovi smartwatch davvero interessanti. Stiamo parlando dei nuovi Amazfit GTS, Amazfit Stratos 3 e Amazfit X.

 

Huami: ecco i nuovi smartwatch dell’azienda cinese a IFA 2019

Ecco dunque i tre prodotti presentati da Huami a IFA 2019. Partiamo dallo smartwatch Amazfit GTS. Dotato di un display AMOLED da 2.5 pollici con vetro curvo 2.5D, il nuovo smartwatch dell’azienda risulta una chiara evoluzione dei precedenti modelli. Il terminale è dotato di un cinturino in silicone disponibile in diverse colorazioni molto carine ed è resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità. Nonostante sia molto sottile (solo 9.4 mm), il nuovo terminale di Huami garantisce una autonomia di due settimane grazie alla presenza di una grande batteria. Amazfit GTS dispone inoltre di un display molto definito da 341 ppi e sono inoltre presenti diversi widget di accesso rapido nella schermata frontale del dispositivo.

Amazfit Stratos 3 è invece uno smartwatch pensato molto per lo sport. Il è display da 1.34 pollici MIP transflettivo e ciò permette di essere ben leggibile sotto la luce diretta del sole. Sono inoltre presenti quattro tasti fisici e un cinturino in silicone trasparente. Amazfit Stratos 3 è stato realizzato in collaborazione con Firstbeat e per questo presente diverse modalità di analisi degli sport di livello professionale. Tra questi, troviamo VO2Max, Exercise Effect (TE), Exercise Load (TD) e Recovery Time Data. Non mancano inoltre all’appello il chip GPS e il sensore di frequenza cardiaca Bio-Tracker.

Ad IFA 2019, infine, Huami ha annunciato il nuovo Amazfit X. Si tratta di un concetto di un prodotto che verrà presentato sul mercato nel 2020. Huang Wang ha spiegato quale sarà l’aspetto del prodotto e le specifiche tecniche. Su questo terminale troveremo un display curvo da 2.07 pollici con una luminosità massima di ben 430nite e con risoluzione HD con 326 ppi. A completare il tutto, ci sarà una batteria al litio curva e una scheda madre a tre sezioni.