sms-2.0Le nuove chat arrivano per mano di Google tramite gli SMS 2.0 che sconfiggono WhatsApp. Attraverso l’implementazione del protocollo di comunicazione Rich Communication Services gli sviluppatori stanno per assicurare agli utenti le tanto attese chat offline. Saranno in grado di sostituire le app di Facebook e Telegram facendo leva su un nuovo software ed una nuova idea di messaggistica che andiamo a scoprire subito.

 

SMS 2.0 contro WhatsApp e Telegram: addio problemi e limiti delle app

Sta per arrivare una vera e propria rivoluzione. I tempi cambiano, le necessità cambiano e le tecnologie si evolvono anche per quel che riguarda i canali di comunicazione. A mutare sono le necessità quanto i mezzi per rimanere in contatto all’interno del mondo digitale. Negli anni si è passati dagli SMS gli MMS per poi derivare ogni preferenza su strumenti gratuiti e più avanzati, idonei ad esprimere tutte le potenzialità multimediali del mondo IT.

Come su WhatsApp, i nuovi SMS consentiranno di avere una finestra aperta sul mondo comunicazione integrata. Cambiamenti che prevederanno la presenza di sistemi pronti all’uso per l’invio e la ricezione di video, immagini e documenti. Avremo anche le spunte a segnalare lo stato di invio e lettura del contenuto. Il tutto coordinato da una rete 2G che non va in contro a breakdown per malfunzionamento dei sistemi come invece avviene per le famose applicazioni che già conosciamo.

Francia e Regno Unito saranno le prime a beneficiare di questo nuovo layer di utilizzo con impronta moderna. In Italia non si farà attendere per molto e si porrà quale valida alternativa alle più blasonate piattaforme IM che conosciamo ed utilizziamo da anni.

Crediamo si possa trattare di una soluzione dalle elevate potenzialità tecniche. Perfetta, quindi, per diventare l’app preferita contro una piattaforma WhatsApp che al momento colleziona un mercato globale composto da oltre un miliardo e mezzo di utenti attivi. Addio 160 caratteri, benvenute chat senza connessione e nuova grafica moderna.