Google Maps sta in queste ore ricevendo un aggiornamento che introduce una funzione davvero interessante per chi ama spostarsi in bicicletta tra le strade della città, ricorrendo al servizio di bike sharing.

Maps non solo mostra adesso quante biciclette sono disponibili in una stazione di bike sharing, ma anche se è disponibile uno spazio vuoto in una stazione vicina per restituire la bici in utilizzo. La funzione è stata già testata a New York City ed è ora in fase di roll-out in altre 23 città: Barcellona, ​​Berlino, Bruxelles, Budapest, Chicago, Dublino, Amburgo, Helsinki, Kaohsiung, Londra, Los Angeles, Lione, Madrid, Città del Messico, Montreal, New Taipei City, Rio de Janeiro, San Francisco Bay Area, San Paolo, Toronto, Vienna, Varsavia e Zurigo. Il team di Google, però, fa sapere che la funzionalità arriverà presto anche in Italia e sarà disponibile in quelle città che offrono un servizio di bike sharing con stazioni di ancoraggio per le biciclette.

Leggi anche:  Android Auto: il nuovo aggiornamento è incredibile, ecco le novità

Google Maps, le novità in arrivo con i prossimi aggiornamenti

Presto, anche in Italia sarà disponibile la nuova funzione di Google Maps che permetterà agli utenti di conoscere quante biciclette sono disponibili alla stazione di bike sharing più vicina e se è disponibile uno spazio vuoto per restituire quella presa in prestito.

Per comunicare questi dati, il sistema farà riferimento alle informazioni sul servizio di bike sharing che derivano da Ito World, così da garantire un aggiornamento in tempo reale. Questa funzione accompagna quella recentemente introdotta da Google, un’altra novità altrettanto importante: Maps, infatti, può adesso mostrare quanto è affollato un bus, un treno o una metro ed avvisare l’utente in caso di ritardo del mezzo di trasporto.