credito telefonico

Gli ultimi anni hanno visto un fenomeno crescere sempre di più e con questo ci riferiamo all’esaurirsi del credito telefonico per motivi ulteriori al rinnovo abbonamento o all’uso della linea stessa. Le linee TIM, Wind Tre e Vodafone, infatti, sono rimaste più volte vittime delle truffe che riguardano proprio questo fenomeno, ma ad avere la peggio sono stati i clienti degli operatori.

Come si può immaginare, in questi casi basta non accorgersi del primo ammanco per ignorare anche i successivi e ritrovarsi presto senza soldi sulla SIM. A tal proposito è necessario prestare molta attenzione poichè tali truffe possono arrivare ad esaurire venti euro di credito anche in poche settimane.

Truffe sulle linee degli operatori: ecco come si esaurisce il credito telefonico

Le truffe più diffuse sono quelle degli abbonamenti non richiesti a servizi a pagamento. Questo genere di frode è molto pericoloso visto che, tre quarti delle volte, non notifica la sua attivazione e la rende difficile da notare. Non è ancora chiaro come queste si attivino: molti clienti hanno riportato che è bastato loro cliccare una pubblicità o visitare un link clickbait su Facebook per poter finire nella trappola, ma ciò che insinua maggiormente il dubbio è come queste possano essere ancora in circolazione.


Purtroppo chi di dovere sembra non riuscire ad eliminare il problema alle sue radici al momento, ma per fortuna esiste una soluzione adatta a tutti quanti. Per prevenire di cadere nelle trappole di queste truffe ciò che vi consigliamo di fare è:

  1. telefonare il proprio servizio clienti;
  2. richiedere l’eventuale disattivazione di abbonamenti attivi;
  3. richiedere l’attivazione di un blocco che non farà attivare nessun tipo di truffa mai più.