huawei-linea-produttiva-smartphone

L’azienda telefonica cinese Huawei non sta attraversando un periodo piacevole per diversi motivi; dalle varie notizie che girano nel web, molte sono le società che hanno sospeso gli accordi con essa e si parla anche che il sistema operativo Android non sarà più disponibile.

Finalmente, la situazione si smuove e arrivano nuovi aggiornamenti che riguardano il caso Ban Huawei; in particolar modo, si parla dei primi report sulle prestazioni di Hongmeng OS.

Hongmeng OS: un sistema operativo più veloce di Android

Secondo quanto dice Globaltimes (il tabloid quotidiano cinese prodotto dal quotidiano ufficiale del Partito Comunista Cinese, il “Quotidiano del Popolo”), l’azienda telefonica cinese avrebbe inviato poco più di un milione di smartphone con il nuovo sistema operativo; inoltre, avrebbe coinvolto diverse aziende come per esempio Oppo, Xiaomi, Vivo e Tencent.

Leggi anche:  Niente Google per Huawei e Samsung ne approfitta prendendola in giro

I risultati dei test effettuati, hanno mostrato che il nuovo sistema operativo è più veloce rispetto ad Android, del ben 60%; dobbiamo sottolineare però, che per il momento i report riportati arrivano da Oppo e Vivo, mentre i brand Tencent e Xiaomi non si sono ancora espressi in merito.

I produttori cinesi continuano con la loro collaborazione per i test di un sistema operativo che potrebbe essere una vera e propria svolta ma, una minaccia per Android viste le rilevanti cifre tirate in ballo; Google aveva già previsto questa situazione e secondo quanto dicono le notizie dei giorni scorsi, l’avrebbe esposta all’amministratore Trump affermando che un nuovo sistema operativo sarebbe rischioso per gli Stati Uniti d’America dato che non arriverebbe.