Anche diversi anni dopo il suo annuncio, l’utilizzo di Google Home, o di qualsiasi altro dispositivo con Google Assistant, con uno Smart Display, sembra un po’ come partecipare ad un beta test. Infatti, le cose sembrano davvero semplici finché non lo sono.

In particolare, quando Google Home, Google Assistant, Nest Hub o altri Smart Display sono collegati al tuo account Google, potresti non essere in grado di rimuoverlo a meno che tu non sia sulla stessa rete Wi-Fi. Apri l’app Google Home, tocca qualsiasi altoparlante o display che hai collegato e dovresti vedere un’interfaccia in un modo o nell’altro. In una delle varianti, il pulsante delle impostazioni scompare, mentre nell’altra c’è ma potrebbe non funzionare correttamente. Se riesci ad accedere al pulsante delle impostazioni, allora non c’è nessun problema. In caso contrario, dovrai seguire una procedura un po’ più lunga.

Vai alla scheda in basso a destra nell’app Google Home (quella con l’icona di un profilo), scegli Impostazioni, quindi passa alla seconda scheda per l’assistente digitale. Scorri verso il basso e troverai tutti i dispositivi con Assistant collegati al tuo account Google, anche quelli a cui non hai accesso in questo momento tramite Wi-Fi. Tocca quello che vuoi rimuovere e otterrai la stessa pagina come se avessi toccato l’icona delle impostazioni mancanti menzionata prima.

Sembra impossibile scollegare il proprio account Google da un dispositivo Smart, non ci sono nemmeno guide ufficiali online

Una volta entrati nelle impostazioni del dispositivo, indipendentemente da come ci sei arrivato, puoi scorrere verso il basso per trovare tutte le opzioni. Disabilita i risultati personali se non vuoi che calendario, foto, e-mail siano accessibili da quel dispositivo. Disattiva le notifiche per impedire anche i promemoria. Puoi anche rimuovere Voice Match per impedire al dispositivo di riconoscere la tua voce. Ma soprattutto, puoi rimuovere completamente il dispositivo dal tuo account. Di nuovo, questo funziona anche quando non si ha accesso fisico al dispositivo o alla rete Wi-Fi a cui è connesso.

Leggi anche:  Netflix in arrivo per gli Smart Display con Google Assistant

I documenti di supporto di Google spiegano quasi tutto, ma nulla su come scollegare completamente un dispositivo o cosa fare quando il pulsante delle impostazioni non viene visualizzato. Immagina se il dispositivo è configurato per una persona diversamente abile, o per qualcuno che ha ancora un dispositivo smart in casa ma con il tuo account (ad esempio un ex). Oppure, qualcuno cui hai venduto il tuo dispositivo senza rimuovere i tuoi dati. Immagina se tutti i messaggi trasmessi, i promemoria, le foto e le informazioni personali fossero condivisi su quell’altoparlante e non puoi far nulla senza avere un accesso fisico. Dunque, non è da sottovalutare.