WhatsApp: la nuova funzione è finalmente in arrivo con l'ultimo aggiornamento

Da un mese oramai è emersa quella clamorosa indiscrezione sulle chat di WhatsApp minacciate dalla presenza di un pericoloso spyware. Gli stessi sviluppatori della piattaforma hanno parlato di questo pericolo, anche per mettere in allerta gli utenti più ignavi. Il file infetto si diffondeva attraverso una semplice telefonata ed ai fini del contagio era indifferente la risposta alla chiamata.

 

WhatsApp, i quattro metodi per non essere spiati sulla chat

Esistono dei metodi per evitare ogni pericolo su WhatsApp? La parola chiave deve essere sempre “attenzione”. Gli sviluppatori ci tengono a precisare che il miglior sistema di sicurezza è rappresentato dall’aggiornamento continuo della chat di messaggistica. Gli aggiornamenti di WhatsApp, oltre a nuove funzioni e strumenti, servono anche a tappare eventuali buchi di sicurezza.

Oltre al metodo principale, per difendersi ci sono anche trucchi secondari. Ad esempio, gli utenti possono sempre disattivare i portali di cloud in stile Google Drive. Sino ad oggi, infatti, la crittografia end-to-end non è presente sui cloud e ciò lascia esposti ad eventuali pericoli.  

Ulteriore possibilità è la “Verifica in due passaggi”. Grazie alle impostazioni si può attivare tale feature che consente un doppio passaggio per entrare su WhatsApp. Ad oggi, la “Verifica in due passaggi” è il maggior deterrente contro virus e spyware.

Leggi anche:  Google, Whatsapp e Telegram: svelata la migliore app per messaggiare Gratis

Oltre a queste tecniche, ci deve essere poi un accortezza generale. Come diciamo da sempre è sconsigliato in ogni misura parlare su WhatsApp con contatti sconosciuti. La chat è stata creata per comunicare con persone fidate ed affidabili.