huawei-mate9-p10-android

Quando si possiede uno smartphone non esattamente nuovo le preoccupazioni sono se mai si riceverà un nuovo aggiornamento software, soprattutto legato ad Android. Ogni tanto qualcuno è fortunato e tra quest’ultimi ci sono i possessori di Mate 9 e P10 i quali potrebbero essere sulla buona strada per ricevere proprio l’ultima build di Android insieme all’aggiornamento dell’interfaccia personalizzata ovvero EMUI 9.0. La certezza al momento non c’è, ma la patch contente entrambe questi aspetti è stata rilasciata per i consumatori malesi.

Se un rilascio globale seguirà quello che sta avvenendo attualmente in Malesia allora per questi smartphone sarà il secondo aggiornamento principale. Ovviamente un qualcosa di così grosso, ovvero il passaggio ad Android 9 Pie e EMUI 9.0, porta con sé un gran numero di novità come un design diverso dell’HUD generale, ma ci sarà anche un’integrazione maggiore dell’Intelligenza Artificiale anche se non sarà mai ai livelli dei dispositivi più recenti.

 

Huawei Mate 9, P10, Android 9 Pie ed EMUI 9.0

Tra le altre cose, oltre al sopracitato aggiornamento dell’interfaccia utente e dell’integrazione dell’Intelligenza Artificiale, c’è l’introduzione di una navigazione gestuale ad una sola mano, l’avvio più rapido delle applicazioni così come anche una risposta più rapida in generale. Se tale aggiornamento andrà in porto per tutti allora i numeri di Huawei saliranno a cifre record. Al momento sono oltre 80 milioni i dispositivi aggiornati ad EMUI 9.0 e il piano è raggiungere i 100 milioni di unità entro la metà dell’anno ovvero tra poco più di un mese. In attesa dell’arrivo globale si può sempre controllare nella sezione Aggiornamento software delle Impostazioni.